Get Adobe Flash player

Pau Gasol passa agli Spurs, anche Pachulia ai GSW, Barnes e Curry Jr. firmano coi Mavs

pau-gasol-cavs-win-450x270Il “ciclone” Durant ha scosso il mercato NBA e ora le squadre interessate devono rivedere le proprie strategie. Se la vedranno con i Golden State Warriors ad Ovest i San Antonio Spurs, al momento gli unici che possono provare a giocare il ruolo degli antagonisti.

Ancora non si ha la certezza che Tim Duncan voglia giocare un altro anno, ma intanto è stato aggiunto un veterano nel reparto lunghi: Pau Gasol lascia i Bulls e firma un biennale a poco più di 30 milioni complessivi, con un’opzione riservata al giocatore al termine della prima stagione.

I Golden State Warriors sono costretti a rinunciare a Harrison Barnes, che trova subito una squadra, accettando il contratto dei Dallas Mavericks, che si aggirerebbe sui 94 milioni per 4 anni. Mavs che chiudono anche la trattativa per il fratello minore di Stephen, Seth Curry, che firma un biennale a 6 milioni complessivi.

Dai Mavs si aggiunge alla squadra da battere per la prossima stagione Zaza Pachulia, che passa quindi agli Warriors per una sola stagione a 2,9 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche