Get Adobe Flash player

Il mercato entro nel vivo: DeRozan resta ai Raptors, Beal agli Wizards, Mozgov passa ai Lakers e Noah ai Knicks

demar derozan raptorsSi accende ufficialmente il mercato dei free agent e già dalle prime ore arrivano le prime notizie ufficiali e i primi colpi a sorpresa. Non c’erano molti dubbi riguardo al desiderio di DeMar DeRozan di continuare l’avventura a Toronto con la maglia dei Raptors e le due parti hanno trovato subito un accordo: 5 anni di contratto a 139 milioni.

Anche Bradley Beal ha deciso di non cambiare maglia e si è accordato con gli Washington Wizards per 5 anni a 130 milioni. Ancora non è stato messo tutto nero su bianco, ma l’agente del giocatore ha confermato la volontà sia della società che del giocatore di continuare insieme.

A sorpresa il “colpo” dei Los Angeles Lakers, che raggiungono un accordo verbale col centro russo Timofey Mozgov, che quindi lascerà i Cleveland Cavaliers. Nonostante sia stato impiegato poco nei playoff è riuscito a mettersi in mostra e la squadra di Los Angeles ha evidentemente capito di non poter arrivare a un lungo di prima fascia disponibile sul mercato.

Se ne parla da tanto tempo, ma sembra che ormai si sia arrivati ad un accordo anche per il trasferimento di Joakim Noah ai New York Knicks. 4 anni a 72 milioni il contratto che il giocatore andrà a formalizzare nella giornata di oggi.

Oltre a Noah i Knicks stanno puntando una serie di guardie e probabilmente il loro prossimo acquisto sarà uno tra Austin Rivers, Evan Turner, Eric Gordon e Courtney Lee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche