Get Adobe Flash player

Il “contentino” di Iguodala ai tifosi dei Thunder: «Ai playoff loro i più forti»

andre iguodala warriorsFermi tutti, la franchigia migliore di quest’anno non sono stati né i Cavs né gli Warriors ma i Thunder. A dirlo nientemeno che Andre Iguodala che rispondendo a Power Radio 105, emittente radiofonica di New York, ha spezzato una lancia in favore degli avversari battuti proprio dalla sua franchigia durante le finali di conference:

«I più forti? Sicuramente loro, non ho problemi a riconoscerlo. Contro di noi hanno giocato meglio di chiunque altro e quello che hanno fatto era veramente perfetto. Ora che abbiamo preso Kevin Durant posso riconoscerlo: quest’anno erano incredibili, non solo meglio di noi ma anche di Cleveland. I migliori nei playoff credo meritassero veramente di vincere».

Ed effettivamente potrebbe esser vero, visto che Oklahoma è stata la franchigia, prima dei Cavs, a dar loro più filo da torcere in assoluto prima che la serie fosse ribaltata. Peccato che da quel momento in poi tutto sia cambiato. Insomma come si dice spesso tra i due litiganti il terzo gode, anche se rimane con le pive nel sacco e con un minuscola vittoria morale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche