Get Adobe Flash player

I Knicks prendono Jennings e Lance Thomas, Hibbert e Sessions agli Hornets, Mbah a Moute resta ai Clippers

brandon-jenningsContinua la campagna acquisti dei New York Knicks, che chiudono due trattative per “rimpolpare” il nuovo roster: nel reparto “piccoli” arriva Brandon Jennings. Il play ex Virtus Roma ha giocato le sue ultime partite a Orlando, dopo la trade che ha portato Tobias Harris a Detroit, ma i dubbi intorno a lui sono dovuti all’infortunio subito nel gennaio del 2015, quando la rottura del tendine d’Achille lo ha costretto a una lunga assenza.

Oltre a Jennings in Knicks confermano la fiducia a Lance Thomas, per lui un contratto di 4 anni a una base di 6,1 milioni per il primo anno e un incremento del 7% per i restanti 3.

Gli Charlotte Hornets acquistano un lungo e una guardia, rispettivamente l’ex Pacers Roy Hibbert, che ha firmato per un anno a 5 milioni e Ramon Sessions, 2 anni a 12,5 milioni complessivi.

I Los Angeles Clippers confermano Luc Mbah a Moute, con un contratto di 2 anni a 4,5 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche