Get Adobe Flash player

Festus Ezeli passa ai Blazers, Marjanovic ai Pistons, Crabbe ai Nets

festus ezeliContinuano le operazioni di “sfoltimento” del roster dei Golden State Warriors, che hanno l’obbligo di far spazio a Kevin Durant. Festus Ezeli è vicinissimo alla firma con i Portland Trail Blazers per 2 stagioni, ad una cifra complessiva vicina ai 15 milioni.

«Festus è un grandissimo acquisto per Portland, dentro e fuori dal campo», ha detto il GM Neil Olshey, «si integrerà da subito». Dopo aver contribuito al titolo della scorsa stagione e al record di vittorie in stagione regolare in quella appena conclusa il lungo nigeriano si trasferisce ai Blazers, che hanno anche annunciato l’acquisto dai Magic di Shabazz Napier, un play al secondo anno in NBA.

I Trail Blazers perdono Allen Crabbe, che lascia Portland firmando un contratto di 4 anni a 75 milioni con i Brooklyn Nets. Andrà ad aggiungersi nel reparto piccoli a Jeremy Lin, da poco arrivato ai Nets, a meno che entro 3 giorni i Blazers non pareggino o superino l’offerta.

Anche gli Spurs devono sfoltire e Boban Marjanovic, con tutta probabilità, sarà trasferito ai Detroit Pistons. 3 anni a 21 milioni complessivi il contratto proposto, che però gli Spurs potrebbero superare entro 3 giorni.

Andre Drummond, futuro compagno di Marjanovic, ha ufficializzato l’arrivo del lungo a Detroit con un tweet: “Grazie a Dio ora sei con noi, ero stanco di vedere che mi schiacciavi in faccia senza saltare. Benvenuto in famiglia”.

Gli Spurs hanno optato per un lungo più economico, ufficializzando l’arrivo dell’ex Magic Dewayne Dedmon, con un biennale a 6 milioni complessivi. 4,4 punti e 12,2 minuti di media a partita nella stagione appena conclusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche