Get Adobe Flash player

Tim Duncan rinnova per un anno, ma ancora non ha deciso se continuare

Tim DuncanProbabilmente la scelta di Tim Duncan è figlia della bruciante eliminazione dai playoff, per mano degli Oklahoma City Thunder, nei quali i San Antonio Spurs puntavano ad arrivare almeno in finale di Conference. Dopo un finale di stagione così è difficile uscire di scena e Duncan intanto ha deciso di esercitare l’opzione del contratto riservata al giocatore ed ha firmato per un’altra stagione a 5,6 milioni di dollari.

La notizia è stata rivelata da una fonte vicina al giocatore, che però ancora non ha rese note le sue intenzioni. Come dire che intanto società e giocatore sono d’accordo, ma ad inizio luglio si saprà se continuerà o meno.

Reduce dalla peggior stagione per numeri della sua carriera, il 2 volte MVP (2002 e 2003) non ha mai pubblicamente chiarito le sue intenzioni e la società intanto si sta muovendo nel caso in cui sia lui che Manu Ginobili decidessero di lasciare.

Mike Conley è un obiettivo dichiarato degli Spurs, ma in queste ore sembra concreto anche l’interessamento per Pau Gasol, in partenza da Chicago. L’arrivo del lungo spagnolo con ogni probabilità andrebbe a escludere un’altra stagione di Duncan, essendo di fatto un pari ruolo.

Sicuramente conoscendo la personalità di Duncan è impossibile che segua le orme di Bryant e si conceda una passerella di una stagione intera, ma al momento tutto lascia pensare che l’anno prossimo ci sarà e magari riesca a chiudere in bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche