Get Adobe Flash player

Julius Erving controcorrente: «I favoriti per il titolo sono i Cavs»

Julius ErvingÈ vero, tutti i riflettori sono puntati sugli Warriors che potrebbero non solo ri–laurearsi campioni per il secondo anno di fila ma sono riusciti ad arrivare addirittura al record di 73 vittorie. Non stupisce quindi se molti puntano su di loro.

Eppure fra gli addetti ai lavori c’è chi come Julius Erving spiazza tutti per dire chiaramente ai microfoni di Fox Sport che ad oggi i favoriti non sono Curry e compagni ma i Cleveland Cavaliers. Un punto di vista abbastanza condivisibile e con ottime argomentazioni per Doctor J che spiega:

«C’è sempre la convinzione che la franchigia più forte sia in Western. Ma ad Est i Cavs non sono per niente scarsi. Basta guardare i loro livelli offensivi e difensivi, e confrontare con quello i risultati delle altre squadre. Parliamoci chiaramente: questa non è la squadra della regular season e per me sono i favoriti. In questo momento stanno giocando meglio degli Spurs, meglio degli Warriors e di tutti gli altri. Il loro basket è il migliore, c’è poco da fare».

Del resto basta guardare i numeri per capire che LeBron e compagni di possibilità ne hanno molte: ad oggi sono gli unici ad aver fatto l’en plein di vittorie durante i playoff, asfaltando completamente Pistons ed Hawks.

Certo gli Warriors, soprattutto dopo il ritorno di Curry, restano sempre e comunque i favoriti. Ma oramai sono chiare due cose: la prima è che salvo miracoli lo scontro per l’anello è oramai solo fra due squadre, la seconda è che i Cavs hanno la possibilità di vendicarsi di quanto successo durante le finals dell’anno scorso. Sia come sia lo spettacolo è assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche