Get Adobe Flash player

In casa è tutta un’altra musica, Cavs 3-2 sui Raptors trascinati da Love

Charlotte Hornets v Cleveland CavaliersSembra di essere tornati indietro di 2 partite, visto come i Cleveland Cavaliers hanno conquistato Gara 5 portandosi a una sola vittoria dalle finals. Toronto Raptors spazzati via dal campo già dal primo quarto, in cui l’assoluto protagonista è Kevin Love e alla fine del primo tempo il vantaggio era già di 34 punti. 116 a 78 il punteggio finale, dopo che nel secondo tempo il vantaggio è addirittura più ampio (+46).

Come in Gara 4 anche stanotte L0ve guarda l’ultimo quarto dalla panchina, ma stavolta per riposarsi. Fuori nel finale anche LeBron James, che chiude la partita con 23 punti, 8 assist e 6 rimbalzi.

20.000 tifosi dei Cavs hanno trascinato Cleveland a una vittoria prepotente, ma LeBron pretende ancora di più: «Dobbiamo iniziare con la giusta cattiveria, specialmente il Big Three (James, Love e Irving). Possiamo fare meglio».

Difficile pensare di fare meglio di così, come è difficile per i Raptors fare peggio. Praticamente mai in partita, a deludere maggiormente sono i due leader: DeMar DeRozan segna solo 14 punti e Kyle Lowry 13, dopo aver trascinato Toronto sul 2-2 con 35 punti.

Anche Bismack Biyombo, dopo i 40 rimbalzi nelle due precedenti partite, si ferma a soli 4 raccolti e l’unica nota positiva per coach Casey è il ritorno in azione di Jonas Valanciunas, che segna 9 punti in 18 minuti in campo.

Ora si ritorna in Canada e i Cavs hanno la possibilità di chiudere in trasferta per evitare sorprese in un’eventuale Gara 7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche