Get Adobe Flash player

Cavs di prepotenza sul 3-0, Leonard trascina gli Spurs sul 2-1 coi Thunder

channing frye dellavedovaSerie ipotecata per i Cleveland Cavaliers, ancora imbattuti in questi playoff, che si portano sul 3 a 0 andando a vincere sul campo degli Atlanta Hawks 121 a 108. Decisivo per i Cavs il quarto quarto, iniziato con uno svantaggio di 6 punti e concluso 36 a 17, così come è stato decisivo Channing Frye, che registra il suo record in carriera nei playoff con 27 punti e 7 triple.

Solo due giorni dopo aver realizzato il primato NBA di triple (25) i Cavaliers confermano l’ottima vena dalla distanza, realizzando 21 delle 39 triple tentate, con LeBron James che sfiora la tripla doppia terminando a 24 punti, 13 rimbalzi e 8 assist.

Atlanta che dovrà tentare di evitare il 4 a 0 domenica, ma che dovrà anche inventarsi qualcosa, visto che per ora la serie non è mai stata in discussione. Frustrazione evidente nel finale, quando Jeff Teague ha spedito LeBron fuori dal campo con un’energica spallata, rimediando un flagrant foul.

San Antonio Spurs che vendicano la sconfitta ricca di polemiche in Gara 2 e si portano sul 2 a 1 dopo la vittoria in trasferta per 100 a 96 con gli Oklahoma City Thunder. Kawhi Leonard è sempre più decisivo con 31 punti, 11 rimbalzi e alcune giocate nel finale che hanno di fatto impedito a OKC di superare gli Spurs nel punteggio.

L’ultimo a mollare per i Thunder è Russell Westbrook che nell’ultimo quarto si inventa un paio di canestroni, ma non è aiutato da Kevin Durant, ancora mai veramente ai suoi livelli in questa serie.

Anche Gara 4 di questa semifinale è in programma domenica e gli Spurs devono tentare di tornare a casa per Gara 5 con il match point a disposizione, per evitare di prolungare la serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche