Get Adobe Flash player

Bryce Dejean-Jones dei Pelicans ucciso a Dallas

bryce-dejean-jonesUna vera e propria tragedia ha scioccato i New Orleans Pelicans e tutta la NBA. Bryce Dejean-Jones, 23 anni e un triennale firmato a febbraio, ha perso la vita in un appartamento di Dallas, nella giornata di domenica. Nel rapporto della polizia si legge che il giovane giocatore nativo di Los Angeles sia stato ucciso da un colpo di pistola all’addome.

Le dinamiche che hanno portato all’uccisione sono però quantomeno misteriose. Pare infatti che Dejean-Jones abbia sfondato la porta dell’appartamento, dove credeva ci fosse sua moglie, con un calcio. Avendo però sbagliato piano dell’edificio si è trovato di fronte il padrone di casa che ha afferrato una pistola e ha sparato.

Secondo le leggi del Texas è concesso aprire il fuoco e arrivare ad uccidere un intruso che violi la proprietà privata.

Il comunicato dei Pelicans: “È con profonda tristezza che i New Orleans Pelicans riconoscono la scomparsa improvvisa di Bryce Dejean-Jones. Siamo devastati per la tragedia di questo giovane che aveva un futuro promettente davanti a sé. In questo momento difficile nostri pensieri e preghiere sono con la famiglia di Bryce”.

Un ragazzo che aveva di fronte un futuro brillante in NBA, che forse si trovava solo nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche