Get Adobe Flash player

Allenatori NBA: licenziato dai Grizzlies Joerger è vicino ai Kings, Vogel al suo posto a Memphis

San Antonio Spurs v Memphis Grizzlies - Game ThreeIl divorzio dello scorso fine settimana tra i Grizzlies e coach Dave Joerger è una di quelle scelte che molti tifosi non capiscono e che è finita con l’innescare un vero e proprio valzer attorno al futuro della panchina e dell’allenatore.

Pur restando la stima reciproca tra l’ex head coach e la franchigia, con una di quelle solite formule diplomatiche da usare in questi casi, sono emerse nelle ultime ore alcune tra le più importanti motivazioni che hanno innescato questo addio: per alcune fonti molto accreditate sarebbe tutto partito da Joerger e dal suo agente, alla ricerca non solo di un contratto più remunerativo ma anche di nuovi stimoli altrove. Tanto da essere stata la seconda volta ufficiale in tre anni a richiedere il permesso di parlare con altre società.

Il suo futuro sarebbe in queste ore molto vicino ai Sacramento Kings del nostro Bellinelli che lo avrebbero eletto come candidato numero uno per la panchina dopo l’esonero di coach Karl. Per blindarlo si parlerebbe di un contratto triennale da 4 milioni di dollari l’anno, il doppio rispetto a quanto prendeva a Memphis. Anche se anche i Rockets hanno mostrato qualche interesse sull’argomento.

Per chi parte c’è anche chi arriva: molti vedono come probabile coach dei Grizzlies l’ex Pacers Frank Vogel. Nulla di sicuro ma solo indiscrezioni riferite dalla nota rivista Vertical, ma chissà se a livello economico non si trovi da subito un pre accordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche