Get Adobe Flash player

Warriors al secondo turno, Clippers e Heat a un passo dall’eliminazione

Klay ThompsonTroppo slegati e discontinui questi Rockets per approfittare dell’assenza di Stephen Curry e così i Golden State Warriors, vincendo Gara 5 114 a 81, chiudono la serie e accedono alle semifinali della Western Conference.

Il miglior marcatore per i campioni in carica è Klay Thompson con 27 punti, primo nella storia a realizzare 7 triple per due partite di playoff NBA consecutive. A un passo dalla tripla doppia Draymond Green con 15 punti, 9 rimbalzi e 8 assist, che a fine partita commenta così: «Tutti pensavano che senza Steph la serie sarebbe cambiata, ma noi assolutamente no».

Rockets mai in partita, nonostante i 35 punti di James Harden. Stagione finita per i ragazzi di coach J.B. Bickerstaff, che ha lasciato Dwight Howard in campo quando gli altri titolari erano già in panchina: «Volevamo chiudere lottando, per terminare la stagione con dignità», ha commentato l’allenatore.

Gli Warriors troveranno i vincenti della serie tra Portland Trail Blazers e Los Angeles Clippers. Gara 5 tra le due squadre è terminata 108 a 98 in favore dei Blazers, che ora sul 3 a 2 hanno il match point. Senza Chris Paul e Blake Griffin i Clippers restano in partita fino al termine del terzo quarto, per poi cedere nel quarto.

Damian Lillard si sblocca solo nel terzo quarto, realizzando il suo primo canestro da tre in quella frazione, mettendo però a segno 16 dei suoi 22 punti nell’ultimo periodo. 27 punti per C.J. McCollum e possibilità per Portland di chiudere la serie venerdì in casa.

A una partita dall’eliminazione anche i Miami Heat, che perdono Gara 5 contro gli Charlotte Hornets 90 a 88. Quarto quarto spettacolare con le squadre che si sono superate e una tripla di Courtney Lee a 20 secondi dalla fine ha deciso la partita. La tripla di Goran Dragic viene stoppata, così come il tentativo di Dwyane Wade (che ha protestato a lungo sostenendo di aver subito fallo) e gli Heat ora dovranno cercare di prolungare la serie vincendo a Charlotte per poi giocarsi tutti in Gara 7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche