Get Adobe Flash player

I Sacramento Kings finanziano chi si tatua il loro nuovo logo!

logo kingsTempo di cambiamenti per i Kings che hanno deciso di rinnovare il loro logo principale, e con lui tutti quelli secondari, facendo ai loro tifosi una proposta alquanto insolita…

La squadra si è proposta di pagare per tutta la giornata di ieri i tatuaggi presso specifici studi per chiunque avesse scelto di imprimere sulla propria pelle il loro nuovo simbolo. Un’ottima mossa pubblicitaria volta a conseguire due obiettivi: il primo è ovviamente quello di farlo conoscere e far affezionare in modo rapido il pubblico, il secondo potrebbe essere per i dietrologi voler dare un segnale di discontinuità rispetto agli ultimi anni della franchigia che di certo non sono stati brillanti.

L’ultima qualificazione ai playoff risale infatti a dieci anni fa (stagione 2005/06), cui sono seguiti campionati abbastanza anonimi e senza troppo nerbo. Basti pensare solo al risultato di quest’anno con 33 vittorie e 49 sconfitte costate il licenziamento su due piedi di coach George Karl.

L’iniziativa sembra aver raccolto abbastanza successo tra i fan, tanto che in molti non si sono lasciati sfuggire l’occasione di dimostrare «l’attaccamento a questa squadra che va oltre il discorso sportivo» usando le parole di uno dei tanti accorsi per tatuarsi. In tempi di social network e di post virali per verificare basta cercare su Twitter l’hashtag ufficiale #NewEraOfProud dove i supporter erano chiamati a testimoniare la loro fedeltà con foto fresche fresche dei loro tatuaggi.

Certo per cambiare l’andazzo generale serve più di un nuovo logo ma per il momento i tifosi sembrano accontentarsi. Chissà invece per il futuro…

Una risposta a I Sacramento Kings finanziano chi si tatua il loro nuovo logo!

  • Dash scrive:

    Ovo u vezi braka je najveca glupost,a autor ovog teksta ili autorka nek se zapita da su ovo prihvatili njihovi roditelji nje/njega na bi bi8a;#l230&kokva SEBICNOST,pa se cudite sto odumirete..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche