Get Adobe Flash player

Clippers maledetti: stagione finita per Blake Griffin

blake_griffin_clippersNulla da fare per Blake Griffin. I risultati della risonanza magnetica sono stati perentori: stagione finita e tempi di recupero ancora tutti da verificare.

Una tegola bruttissima per i Clippers che solo in Gara 4 hanno perso Chris Paul, per un infortunio alla mano e le cui condizioni erano apparse da subito gravi, e Griffin nonostante le speranze di poterlo salvare. In queste condizioni è difficile dire dove la franchigia potrà ambire ad arrivare, anche perché con l’idea di essere perseguitati dalla mala sorte il morale di tutti ne risentirà parecchio.

Basti pensare a tutta la trafila dello stesso Griffin che per i soliti problemi al quadricipite sinistro, prima dell’ennesimo stop di questa settimana, ha perso ben 41 partite in regular cui vanno sommati gli altri turni saltati per la mano rotta e quella rissa di qualche mese fa a Toronto con un membro del suo staff.

Unica nota positiva l’esito della tac che pur imponendo uno stop a tempo indefinito, ovvero per tutti i playoff, fortunatamente «non ha individuato danni strutturali o situazioni critiche». Una piccola vittoria di Pirro in attesa di capire quando potrà tornare ad allenarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche