Get Adobe Flash player

Clippers eliminati dai Blazers, ora semifinale con Golden State. Indiana e Miami pareggiano le serie

NBA: Playoffs-Los Angeles Clippers at Portland Trail BlazersFinisce qui la sfortunata stagione dei Los Angeles Clippers, che perdono Gara 6 106 a 103 e vengono eliminati dai playoff dai Portland Trail Blazers. Troppo importanti le assenze di Chris Paul e Blake Griffin per pensare di andare avanti e affrontare i campioni in carica in semifinale di Conference, cosa che quindi attende i sorprendenti Blazers.

Partita condotta da Damian Lillard e compagni fino all’ultimo quarto, in cui i Clippers riescono a riacciuffare il pareggio a un minuto dalla fine. Due tiri liberi di Mason Plumlee, che subisce un fallo a rimbalzo d’attacco e un altro libero, sempre di Plumlee nell’azione successiva, creano il divario di 3, che la bomba della sirena di J.J. Redick non riesce a colmare.

Stagione finita per i Clippers e ennesima estate di riflessioni: smembrare il roster o continuare a puntare sul blocco degli ultimi 3 anni?

Estendono la serie contro i Toronto Raptors gli Indiana Pacers, che vincono 101 a 83 e portano gli avversari alla decisiva Gara 7. Paul George segna 21 punti, Myles Turner ne aggiunge 15, ma è il secondo tempo di Indiana (61 a 39) a stroncare ogni tipo di resistenza dei Raptors.

Dalla parte dei canadesi deludono Kyle Lowry e DeMar DeRozan, che non vanno oltre i 18 punti in due.

Gara 7 anche per i Miami Heat, che vincono in casa degli Charlotte Hornets 97 a 90. 10 punti dei 23 complessivi segnati nel quarto e decisivo quarto per Dwyane Wade, incluse due triple fondamentali. «Mi piace giocare proprio per questi momenti», ha detto il capitano e condottiero degli Heat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche