Get Adobe Flash player

Westbrook nella storia delle triple doppie, vittorie fondamentali di Mavs e Blazers, Bulls quasi out dai playoff

russell westbrook thunderNella vittoria degli Oklahoma City Thunder 119 a 100 sui Toronto Raptors Russell Westbrook ha messo a referto la 16esima tripla doppia della stagione, la settima nel solo mese di marzo. Solo Michael Jordan nell’aprile 1989 era riuscito a collezionarne 7 in un solo mese e, con ancora 8 partite da giocare prima dei playoff, il play dei Thunder può ambire a pareggiare e superare il record di 17 in una stagione, che appartiene a Magic Johnson (stagione 1988/89).

Anche il suo compagno Kevin Durant è rimasto a bocca aperta quando Westbrook ha corretto il suo stesso tiro libero con un tap in al volo. «È irreale, forse solo un paio… anzi credo che non ci sia alcun giocatore che riesce a fare quello che fa lui».

Triple Doppie di Westbrook nel mese di marzo:
Data Avversario Punti Assist Rimbalzi
6 marzo Milwaukee Bucks 15 11 10
9 marzo Los Angeles Clippers 25 19 11
14 marzo Portland Trail Blazers 17 16 10
18 marzo Philadelphia 76ers 20 10 15
19 marzo Indiana Pacers 14 14 11
22 marzo Houston Rockets 21 15 12
28 marzo Toronto Raptors 26 12 11

Vittoria fondamentale dei Dallas Mavericks, che battendo i Denver Nuggets 97 a 88 pareggiano il record (36-38) dei Rockets all’ottavo posto ad Ovest. Oramai la lotta per i playoff sarà tra Mavs, Rockets e Jazz. Il migliore è J.J. Barea, che segna 18 punti con 11 assist in uscita dalla panchina.

Anche i Portland Trail Blazers vincono contro i Sacramento Kings e sono trascinati da Allen Crabbe partito dalla panchina e autore di 21 punti. Con questa vittoria Damian Lillard e compagni blindano il sesto posto ad Ovest.

I Chicago Bulls non riescono più a vincere una partita e in classifica sprofondano a 3 partite dai Detroit Pistons, gli ottavi ad Est. Il KO contro gli Atlanta Hawks è il quarto di fila e arriva di soli 2 punti (100 a 102) dopo una partita in cui hanno lottato, ma non abbastanza, tirando con il 38% dal campo.

Derrick Rose ha dichiarato che continueranno a lottare, ma ormai le speranze di partecipare ai playoff sono ridotte al minimo, con 9 partite da giocare, di cui solo 3 in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche