Get Adobe Flash player

Melo si candida a agente di mercato dei Knicks e chiama Rondo

carmelo anthonyPraticamente è già archiviata l’ennesima stagione fallimentare dei New York Knicks, che in estate sperano di lavorare sul mercato dei free agent per ripartire nella prossima. Il leader in campo e fuori ha già escluso qualsiasi voce riguardo una sua possibile partenza e in questi giorni ha espresso la sua volontà di partecipare attivamente al mercato, con l’obiettivo di convincere i campioni liberi a firmare per i Knicks.

«Mettetemi al tavolo delle trattative e lasciatemi lavorare», ha dichiarato Carmelo Anthony, «dobbiamo far ripartire questa franchigia e lo possiamo fare solamente facendo venire giocatori importanti. Io posso aiutarli a scegliere noi dal punto di vista dei giocatori, il più importante».

In estate saranno liberi giocatori del calibro di Kevin Durant, Mike Conley e Al Horford, ma il primo della lista per Melo è il play ex Celtics Rajon Rondo, alla sua migliore stagione da quando ha lasciato Boston con la maglia dei Sacramento Kings.

«Credo che si possa integrare perfettamente nel nostro sistema di gioco», ha detto il numero 7 dei Knicks, ma sembra che Rondo non gradisca il triangolo, reso famoso dall’attuale presidente dei Knicks Phil Jackson, prediligendo le situazioni di pick’n’roll, con più ampia libertà di inventare in attacco.

Anche uno che ai Knicks ci è passato, ma che ha vinto l’anello con i Pistons, come Chauncey Billups sembra dar ragione a Rondo: «Se io fossi un play libero di andare dove voglio non sceglierei i Knicks, proprio per il triangolo offensivo. Non permette a quelli del mio ruolo di avere le giuste libertà e credo che se vogliano prendere un giocatore forte in quella posizione debbano cambiare totalmente il sistema di gioco».

Una risposta a Melo si candida a agente di mercato dei Knicks e chiama Rondo

  • Mautrok scrive:

    E Anthony rivede il contratto o ha intenzione di far offrire il sangua alla franchigia per aggiungere giocatori?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche