Get Adobe Flash player

DeRozan annulla i 50 di Lillard, Walker vince il duello con George, Celtics all’ultimo respiro sui Knicks

demar derozan raptorsProva di forza dei Toronto Raptors, che conquistano la loro 12esima vittoria casalinga consecutiva battendo i Portland Trail Blazers, 117 a 115, di uno scatenato Damian Lillard. Per il leader dei Blazers 50 punti con 6 su 13 da tre, annullati dai ragazzi di coach Dwane Casey, grazie soprattutto al record stagionale di 38 punti di DeMar DeRozan.

Serata speciale per DeRozan che realizza il record di tiri liberi consecutivi, 24, per poi essere costretto all’errore nel finale, visto che i Blazers avevano esaurito i timeout, “sporcando” così una partita perfetta. Per lui però c’è anche la soddisfazione di essere il terzo nella storia dei Raptors a superare quota 9.000 punti; cosa riuscita solo a Vince Carter e Chris Bosh.

Anche per gli Charlotte Hornets la vittoria sugli Indiana Pacers è speciale, perché permette loro di superarli in classifica, nella lotta per i playoff che si fa sempre più accesa ad Est. Il migliore in campo nel 108 a 101 finale è Kemba Walker, autore di 33 punti con 10 assist, che vince il duello diretto con Paul George, anche lui oltre i 30 punti, 35, con 7 rimbalzi e 7 assist.

Ormai fuori da ogni possibilità di playoff i New York Knicks, che perdono il derby con i Boston Celtics in continua crescita. Il migliore è ancora una volta Isaiah Thomas con 32 punti e 8 assist, ma la vittoria 105 a 104 arriva grazie ad un layup di Avery Bradley a pochi secondi dalla fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche