Get Adobe Flash player

Randy Foye scopre la sua cessione grazie alla app della NBA

randy foyeNon dev’essere facile per nessuno riuscire a stare dietro all’immensa mole di notizie, tra retroscena curiosità o semplici risultati, che ogni giorno il mondo dell’NBA partorisce. A maggior ragione se sei uno degli addetti ai lavori come Randy Foye che, suo malgrado, ha scoperto di essere stato ceduto ai Thunder solo per una notifica ricevuta dall’App dell’Association sul suo cellulare.

Una sorpresa bella e buona che l’ha colto ovviamente di sorpresa, anche perché nessuno vorrebbe mai essere avvisato in questo modo di nulla… Eppure sembra che a questo giro non sia colpa di nessuno, o quantomeno non ci sia stata malizia.

In un mondo sempre più interconnesso grazie alla rete, dove le notizie della mattina appaiono come già appassite o quantomeno stagionate alla sera, è normale che i giornalisti abbiano all’interno di tutta l’organizzazione e delle società fonti così affidabili da bruciare sui tempi gli stessi comunicati stampa delle stesse.

Aggiungiamoci poi la fruibilità di un’applicazione per telefonini, quindi con una praticità immensa rispetto ad un giornale o un sito, che il conto è servito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche