Get Adobe Flash player

Michael Jordan a Klay Thompson: «Continuate così e infrangete il nostro record!»

Klay ThompsonIn molti quest’anno si sono lasciati andare ad una serie di parallelismi tra i Bulls della stagione ‘95/’96, autori di quell’incredibile record tutt’ora imbattuto di 72 vittorie – 10 sconfitte, e gli Warriors, giudicati da tanti come eredi spirituali di quei primati.

Se poi a crederci è anche uno che la storia la conosce bene perché l’ha scritta in quel di Chicago capiamo che qualcosa di fondato c’è. Stando infatti a quanto ha riportato ieri Klay Thompson, dopo la premiazione per il Three Point Contest strappato in finale all’ex detentore e suo compagno di squadra Stephen Curry, Michael Jordan si sarebbe congratulato con lui investendo la sua franchigia come l’unica in grado di infrangere quella lunga striscia di vittorie.

A confidare il retroscena è stato proprio lui, parlando visibilmente emozionato dell’accaduto alla CBS: «Mi ha detto “andate avanti e rompete questo record” e devo riconoscere di essere stato molto eccitato nel parlargli. Quando uno lo incontra il primo pensiero è “oh diavolo è proprio lui, quello che tutti vorremmo essere”».

Vanno fatte però una serie di considerazioni su quest’approvazione: ricevere una benedizione da parte di una leggenda come MJ fa sempre piacere ed è scontato riesca a toccare nel profondo chi appartiene ad una generazione cresciuta col sogno di bissare le sue imprese, ma bisogna anche confrontare i numeri e vedere come siano questi a legittimare le pretese degli Warriors.

La squadra di Kerr è avanti di una partita, 52 vittorie, rispetto ai Bulls di 20 anni fa se prendiamo in considerazione lo stesso periodo e, a quasi due mesi esatti, dalla fine della regular ha davanti ancora 30 incontri secchi. Questo sta a significare che ha bisogno di 25 vittorie per fare suo il record e, certo, non sono poche… tutto potrebbe accadere tra infortuni, passi falsi e quant’altro ma una cosa è certa: la possibilità di diventare leggenda c’è, eccome se c’è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche