Get Adobe Flash player

LeBron James e Kobe Bryant vicini a una clamorosa trade nel 2007

kobe bryant lebron jamesCornice perfetta quella di ieri sera con Kobe pronto a prendersi il giusto tributo a Cleveland e, in una sorta di passaggio di testimone tra generazioni, LeBron prendersi la vittoria. Un avvicendamento tra vecchio e nuovo e per questo non poteva esserci situazione migliore per dare voce ad un’indiscrezione uscita proprio in queste ore su un possibile trade del passato che oggi ha dell’incredibile.

Dice un vecchio detto sempre attuale che con i se e con i ma non si è mai fatta la storia. Eppure una volta appreso dal cronista Brian Windhorst di ESPN che nel 2007 Cavs e Lakers stavano per scambiarsi proprio King James per Bryant uno qualche domanda se la fa e con la fantasia finisce col correre velocissimo.

La richiesta sarebbe stata fatta durante l’offseason di 9 anni fa in quel di Los Angeles e sarebbero stati proprio i a Cleveland a declinare lo scambio per James lasciando però una porta aperta con un’ampia rosa di alternative pur di prendersi Black Mamba.

Come del resto ha riconosciuto lo stesso James chiamato in causa da ESPN: «Penso che nel momento in cui loro avessero rinunciato ad un pesce grosso come ne volessero in cambio almeno un della stessa per privarsi di Kobe».

Certo per ora parliamo di fantascienza, anche perché proprio Bryant aveva nel contratto una clausola che ne impediva la cessione e usando le sue parole «i Cavaliers non erano tra le franchigie per le quali avrei rinunciato a Los Angeles. Solo per tre squadre sarei andato via: Chicago, San Antonio o Phoenix. Non altre».

Resta il fatto che ad oggi nessuno dei due si può lamentare MA chissà cosa sarebbe successo SE mai avessero giocato in squadra assieme o SE fosse accaduto altro… Sicuramente la storia sarebbe diversa, eccome se lo sarebbe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche