Get Adobe Flash player

Kareem Abdul-Jabbar: «Nowitzki ha solo un ottimo tiro, niente di più», il tedesco risponde

dirk nowitzki mavsPolemica a distanza tra due Hall of Fame, uno già nell’élite dal 1995 e l’altro già sicuro della nomina futura. La leggenda del basket Kareem Abdul-Jabbar, durante un evento alla George Mason University, ha commentato la carriera di Drik Nowitzki, apostrofandolo “one-trick pony”, definizione che significa “avere solo una qualità”.

«Ha un tiro immarcabile, ma la sua non può definirsi una carriera dominante, perché in pratica ha solo quello. Se oltre a quello sapesse marcare in difesa o prendere i rimbalzi allora forse potrebbe essere inserito tra i più grandi, ma secondo me è solo un one-trick pony».

Subito dopo la sconfitta contro gli Heat, dopo aver segnato 28 punti, Wunder Dirk ha voluto replicare: «Non è la prima volta che abbiamo qualche frizione e non so il perché. Credo semplicemente che non sia un mio grande fan, ma va bene così. A me piace pensare di essere stato determinante in carriera».

Parole seccate, ma comunque di grande umiltà: «È stato uno dei migliori in questo gioco e non ho intenzione di iniziare una guerra con lui, rispetto la sua opinione, ma non vuol dire che devo essere d’accordo».

La critica di non “sprecarsi” in difesa ha accompagnato Dirk in tutta la carriera NBA, ma da qui a dire che non sia stato dominante… «Non potrei mai fare un paragone con lui riguardo le statistiche, ma non penso che un giocatore con una media di 25 punti e 10 rimbalzi nei playoff si possa definire non dominante. Non credo che il sesto nella classifica dei marcatori della storia NBA, in 18 anni ad alti livelli, possa definirsi non dominante».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche