Get Adobe Flash player

Ancora guai per il rookie dei 76ers Jahlil Okafor

okafor 76ersNon c’è pace per Jahlil Okafor che si candida sempre di più ad essere il nuovo bad boy della lega. Stando a sentire la stampa d’oltre oceano il rookie dei 76ers è stato multato di 439 dollari per aver ampiamente superato il limite di velocità al volante, guidando a 108 mph anziché a 45 come prescritto. Per intenderci stava a 170 km all’ora in una zona dove il massimo era 70.

L’ira dei giudici sarebbe stata tale da rigettare senza tentennamenti la richiesta dei suoi legali di un affidamento ai servizi sociali, segno che per le sue bravate stia crescendo un po’ di insofferenza.

Vale la pena ricordare in tal senso che nella sua prima stagione in NBA tali sono stati i suoi comportamenti sopra le righe, ricordiamo una rissa per cui fu sospeso due giornate e l’aver esibito un documento falso fuori da un locale, da sollevare non pochi malumori fra gli addetti ai lavori.

Un’ennesima scivolata che rischia di eclissare quanto di buono aveva fatto in quest’ultimo periodo di relativa tranquillità con una media, dal 7 dicembre ad oggi, di 17,1 punti 6,9 rimbalzi ed una percentuale di 51,9 % di tiri dal campo.

Oramai arriva da più fronti il consiglio perentorio di abbandonare quest’aura da enfant terrible per concentrarsi solo ed esclusivamente sul campo, perché in queste situazioni il passo per fare una sciocchezza è molto breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche