Get Adobe Flash player

VIDEO: Kobe “catechizza” D’Angelo Russell e Julius Randle

Kobe BryantVa bene che è l’ultima stagione e che si è trasformata per questo in una sfilata nelle arene NBA, ma quello con il numero 24 in maglia gialloviola è sempre Kobe Bryant e perdere non è mai bello, specialmente a Portland, una città in cui non è amato e quella in cui è stato battuto più volte (ben 26 su 32 partite).

A fine partita Bryant non ha aspettato molto per sgridare i suoi giovani compagni, forse per lo scarso impegno, e ha riunito i più giovani sotto gli occhi di un silenzioso coach Byron Scott già in una sospensione nel terzo quarto. La matricola D’Angelo Russell e Julius Randle sono i più presi di mira e non possono fare altro che ascoltare e annuire.

Voci vicine ai Lakers raccontano di urla ben più pesanti negli spogliatoi, ma lo stesso Kobe ha commentato ai media: «Lo sapete, non parlo di gossip».

Ecco il video del prof. Bryant:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche