Get Adobe Flash player

Rivoluzione Cavs: anche Kevin Love pronto a partire

kevin love cavsNon è il periodo migliore per i Cavs che devono fare i conti con il brusco addio di David Blatt, l’esordio negativo di Lue e le tante troppe chiacchiere che girano intorno a possibili rivoluzioni del roster.

È evidente quindi che attorno a LeBron e compagni ci siano così tante speculazioni da fare la gioia di tutti i retroscenisti. A partire da quelli che vorrebbero proprio James come l’artefice di questo avvicendamento in panchina, per proseguire con insistenti voci di trasferimenti più o meno verificati come riporta ESPN che tramite Brian Windhorst ha denunciato nella prima riunione post Blatt il possibile addio di Kevin Love.

Una notizia che sarebbe confermata prima di tutto dai numeri e dal campo, Love non è mai riuscito ad essere in sintonia con Kyrie Irving calando dallo 0,991 punti a partita allo 0,883, per poi essere ventilata dalle stesse parole del cronista McMenamin per cui dall’addio di Blatt tutti «sarebbero sulla graticola, nessuno escluso».

Che sia vero o meno, i Cavs dopo la sconfitta rimediata con gli Warriors devono riprendere le redini del loro campionato e dimostrare prima di tutto a sé stessi di essere ancora in grado di puntare in alto. Se con Lue non ci dovesse essere l’inversione di marcia tanto sperata, l’allontanamento di Love potrebbe diventare realtà molto presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche