Get Adobe Flash player

Marc Gasol domina i Nuggets. Belinelli male, ma Kings in serie positiva

marc gasol grizzliesLa vittoria contro i Golden State Warriors poteva dare fiducia e un nuovo spirito ai Denver Nuggets, ma dopo poco più di una settimana da quella serata sono arrivate 3 sconfitte in 4 partite. L’ultima per mano di Marc Gasol e dei Memphis Grizzlies, che espugnano l’arena di Denver col punteggio di 102 a 101.

Il centro spagnolo fa impazzire Nikola Jokic, Joffrey Lauvergne e qualsiasi altro Nuggets impegnato a marcarlo, concludendo la gara con 27 punti, 18 dei quali nel secondo tempo, compreso il canestro decisivo in avvicinamento al canestro, quando la difesa di Denver era collassata su Mike Conley.

Il nostro Danilo Gallinari è il miglior marcatore con 17 punti, pochi se paragonati ai 23,5 di media delle ultime 10. Anche Kenneth Faried segna 17 punti, con 12 rimbalzi, mentre Will Barton domina l’attacco nell’ultimo quarto, realizzando 10 dei suoi 14 punti in quella frazione.

I Sacramento Kings conquistano la loro quarta vittoria consecutiva contro gli Atlanta Hawks, che quindi perdono terreno in classifica da Cavaliers e Raptors. 24 punti e 15 rimbalzi di DeMarcus Cousins e quinta tripla doppia per Rajon Rondo, con 11 punti, 11 assist e 10 rimbalzi, che pareggia Chris Webber per triple doppie in una singola stagione.

Brutta partita per Marco Belinelli, che in 19 minuti non segna un canestro su azione, concludendo con 4 punti dai liberi. Per lui 0 su 7 dal campo, compreso il 0 su 5 da 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche