Get Adobe Flash player

Shaq su Curry: «Nessuno come lui»

shaq shaquille o'nealFermi tutti come dicevano i latini “ubi maior minor cessat”, ovvero quando parla Shaquille O’Neal bisogna fermarsi ed ascoltare con reverenza.

Shaq mercoledì scorso al Red Mountain Resources Luncheon si è lasciato andare ad una complessa analisi dello stato attuale dell’NBA, toccando gli argomenti più vari tra cui svetta sicuramente il suo giudizio sulla stella dei Golden State Stephen Curry.

Di lui ha detto: «L’ho visto un paio di settimane fa a New York e, senza offesa, ma a prima vista sembra un bimbo, le sue braccia non hanno muscoli. Ma domina le partite come nessun’altro play. Nash lo faceva è vero, ma quello che fa lui è qualcosa di più».

Certo le massime di MDE non si sono fermate solo al MVP della scorsa stagione, abbracciando la saga di DeAndre ed altro, ma di fronte ad un’approvazione del genere resta poco da aggiungere.

Una risposta a Shaq su Curry: «Nessuno come lui»

  • Luca scrive:

    A parte i suoi giudizi su Pippen, secondo cui era all’ombra di Jordan. Chi giocando con Jordan non sarebbe stato all’ombra di Jordan? Shaq avrebbe segnato la metà dei punti che ha segnato se asvesse giocato con lui. Kobe non è Jordan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche