Get Adobe Flash player

Male Bargnani e Gallinari, prima vittoria per Belinelli

andrea bargnani netsSembra che i Nets non riescano proprio ad ingranare. Dopo la sconfitta contro i Bulls è arrivata quella contro gli Spurs, con un secondo tempo a dir poco ridicolo. Non è che il primo sia stato meglio, anzi è sembrato che San Antonio stesse solo aspettando il momento giusto per accelerare.

Episodio che forse fa capire quanto sia in alto mare la franchigia di Brooklyn è il timeout, chiamato da coach Lionel Hollins quando mancava poco alla fine e la sua squadra era sotto di 27 punti. Ha chiamato i suoi giocatori e gli ha spiegato come voleva che fosse svolta l’azione in attacco.

Male i Nets e peggio Andrea Bargnani, in campo per soli 16 minuti e una tripla e un canestro realizzati, per 5 punti finali.

Anche i Nuggets di Gallinari cadono contro i Timberwolves di un pauroso Karl-Anthony Towns. La matricola realizza 28 punti e 14 rimbalzi, ma con una naturalezza che è di un veterano. Per il Gallo solo 10 punti e 4 su 13 dal campo.

Bene invece i Kings di Belinelli, trascinati da un Rajon Rondo da 21 punti e 8 assist. Di fronte i Lakers che ancora non hanno vinto e con Kobe Bryant ancora a livelli nemmeno paragonabili a quelli precedenti il lungo infortunio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche