Get Adobe Flash player

LeBron fuori per il resto della preseason, per Bogut naso rotto, Rose ancora out

Andrew Bogut WarriorsSi inizia a fare sul serio in NBA e anche gli infortuni cominciano a fioccare. Il caso più sfortunato è quello di Andrew Bogut, che nella vittoria degli Warriors sui Rockets di stanotte si è rotto il naso, nel tentativo di stoppare una schiacciata di K.J. McDaniels (video alla fine dell’articolo). Un infortunio che lo costringerà ad un’operazione ma ad un’assenza di una settimana al massimo.

Una vera e propria congiura quella che si è abbattuta sul centro di Golden State, che non colleziona più di 70 presenze in campionato dalla stagione 2007/8 ed è riuscito a scendere in campo in tutte le 82 partite di stagione regolare solo nell’anno da rookie con i Milwaukee Bucks, nel 2005/06. Oltretutto è la quarta volta che si rompe il naso…

Anche LeBron James ha deciso di fermarsi, d’accordo con lo staff dei Cavs. Coach Blatt ha dichiarato: «Per noi è importante averlo in campo, anche in questo momento, ma dobbiamo preservarlo per la stagione. Dobbiamo arrivare fino a giugno e ora non è il momento di forzare».

L’altro perenne infortunato, Derrick Rose, difficilmente riuscirà a tornare in campo per la gara d’esordio dei Bulls. Si allena con una maschera protettiva, ma ancora non è pronto per i contatti fisici. «Non sono in grado di aprire bene gli occhi e vedo ancora doppio. Dovete aspettare e mettervi l’anima in pace», ha commentato seccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche