Get Adobe Flash player

Paul George dopo l’infortunio: «Sarò l’MVP»

paul georgeRicorderemo tutti il bruttissimo infortunio rimediato l’agosto 2014 da Paul George che, beffato dal destino è proprio il caso di dirlo, si ruppe tibia e perone durante la preparazione di un incontro contro la Spagna. Un guaio che lo ha tenuto lontano dai campi sino allo scorso aprile, quando per fortuna è tornato in scena debuttando contro i Miami Heat in un incontro dove è riuscito a distinguersi senza alcun problema portando a segno ben 13 punti.

Certo prima di tornare alla normalità occorrerà ancora un po’ di tempo, ma in attesa dell’inizio del campionato non si può dire certamente che gli manchi l’ottimismo. In un’intervista rilasciata ad Usa Today ha confidato:

«Sento che sto tornando in forma ma allo stesso tempo mi sento un giocatore nuovo, grazie a questa squadra così rinnovata sono convinto che quest’anno potrò fare benissimo. Ho ancora l’aspirazione di diventare MVP, così come quella di essere il miglior marcatore e difensore di tutta la lega».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche