Get Adobe Flash player

Harden sponsorizzato Adidas e veste Nike… sono guai!

james harden down warriorsChe la Nike abbia sempre avuto un fascino nel mondo dell’NBA non è una novità, peccato che questa infatuazione rischi di costare molto caro a James Harden che è stato paparazzato venerdì scorso con un paio di Air Jordan ai piedi. Niente di male se non fosse che proprio il Barba ha firmato un contratto di sponsorizzazione veramente impegnativo con l’Adidas, sua principale rivale.

La reazione dell’azienda tedesca non si è fatta certo aspettare e non è stata delle più accomodanti, visto che il numero 1 in Nord America, Mark King, ha detto con tono piccato: «Mi dispiace dirlo ma i giorni in cui potrà indossare un paio di scarpe liberamente sono finiti, pensavo fosse scontato. Fa parte del gioco e lui lo sa. Come del resto sa che a differenza del football ci sono delle regole particolari da rispettare per la scelta dell’abbigliamento nel tempo libero».

Indossare così apertamente un marchio rivale potrebbe essere problematico e motivo di rottura del contratto visti i precedenti: già nel 2001 la Reebok risolse il contratto con Shawn Kemp reo di aver detto in conferenza stampa di non apprezzare le moderne scarpe da ginnastica e di preferire comunque sempre le Nike.

Chissà se dopo tutta questa pubblicità gratuità, l’azienda statunitense non decida di ringraziare Harden con una fornitura a vita di calzature…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche