Get Adobe Flash player

Cavs e Thompson ancora distanti

Tristan ThompsonSembrava solo da ufficializzare il contratto che avrebbe legato il centro canadese e i Cleveland Cavaliers e invece Tristan Thompson non ha preso parte alla giornata dedicata ai media organizzata dalla società. Questo vuol dire che il contratto ancora non è stato firmato e sembra che sia stata proprio la dirigenza ad aver rifiutato l’offerta dello staff del giocatore.

53 milioni per tre anni erano stati proposti ai Cavs che sembra invece siano fermi sulla proposta di un anno a 6,9 milioni o in alternativa un contratto di 5 anni. Ora Thompson ha fino a giovedì per accettare un anno di contratto e giocarsi le chance da free agent nella prossima estate.

L’obiettivo dei Cavs è chiudere un contratto in questi giorni per non rischiare di perdere il giocatore, “caldamente” (per essere riduttivi) sostenuto da LeBron James, che lo vuole con sé.

La prossima estate però le squadre avranno più budget da spendere in stipendi e questo può portare il giocatore ad accettare un anno per poi avere un contratto molto più alto per la stagione 2016/17, con la maglia dei Cavs o un’altra.

Una risposta a Cavs e Thompson ancora distanti

  • Jack6 scrive:

    È un ottimo giocatore e per i cavs è stato fondamentale negli ultimi playoff. Secondo me ai cavs conviene accettare le cifre che vuole lui ORA, nonostante non le valga, altrimenti l’anno prossimo se vorranno tenerselo dovranno spendere ancora di più, perché il giocatore sicuramente cercherà di sfruttare l’aumento del cap.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche