Get Adobe Flash player

Bargnani: «Non penso alle critiche. Sono un vincente»

bargnani netsPrimo giorno di scuola per i giocatori NBA, impegnati ieri nella giornata deidicata ai media, con interviste, foto di rito e presentazioni. Anche i nostri italiani hanno iniziato ufficialmente la stagione e per Andrea Bargnani, al ritorno in USA dopo l’europeo, è l’alba di una stagione in cui è chiamato a dare delle conferme.

«Ho incontrato molta gente nuova e ho conosciuto tutta l’organizzazione», ha detto il Mago, «saranno una cinquantina di persone e il primo passo è ricordarsi tutti i nomi. In questa stagione vogliamo divertirci e migliorare il record della scorsa stagione».

Bargnani è stato esposto a molte critiche dopo l’ultima stagione tormentata dagli infortuni in maglia Knicks, ma lui non ci pensa: «Sono stato attaccato per gli infortuni e sinceramente questo tipo di critiche si commentano da sole. Sono sempre stato la prima o la seconda scelta delle squadre NBA e non devo dimostrare niente a nessuno. Anche l’europeo non credo che abbia dato chissà che risposte».

«Sono pronto a iniziare quest’avventura con i Nets. Cercavo un progetto giovane e di prospettiva e non ho pensato ai soldi».

Speriamo che questa sia la stagione della definitiva rinascita per il Mago e ci auguriamo che la forma fisica lo assista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche