Get Adobe Flash player

NBA e manette, questa volta nei guai il padre della seconda scelta al Draft

d'angelo russell lakersSembra che in questo momento la NBA abbia stretto un legame intenso con la giustizia. Dopo i due arresti della settimana scorsa, a Jordan Hill Michael Scott, questa volta è finito nei guai Antonio Russell, padre della seconda scelta all’ultimo Draft dei Los Angeles Lakers D’Angelo Russell a Louisville, Kentucky.

Sembra che ad un posto di blocco Antonio fosse sotto l’effetto di marijuana, che aveva confessato di avere con sé, ma successivamente è stata anche trovata una bottiglia d’acqua con all’interno quantità di codeina, anche chiamata metilmorfina, che molti indicano come la droga del futuro.

Speriamo che questo non interrompa il percorso di avvicinamento alla NBA di D’Angelo Russell, che si prepara alla prima stagione da professionista al fianco di Kobe Bryant.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche