Get Adobe Flash player

San Antonio: confermato Green, via Splitter, all-in su Aldridge che rifiuta i Lakers

spurs miami 3Gregg Popovich ha dato le sue indicazioni per il mercato dei free agent, poi si è messo a dormire. Così la società entro poche ore ha messo a segno due colpi e uno scambio. Detto già della firma di Kawhi Leonard, ieri è stato il turno di Danny Green, che firma un contratto con gli Spurs di 4 anni a 45 milioni complessivi.

«Sono molto contento di aver firmato. Siamo una grande squadra, ma già so che qualcun altro è in arrivo». Queste le parole di Green subito dopo il rinnovo e tutto fa pensare che si riferisse all’arrivo di LaMarcus Aldridge. Proprio per creare spazio per lui è stato spedito Tiago Splitter agli Atlanta Hawks.

Questa operazione alleggerisce il libro paga degli Spurs di almeno 8 milioni di dollari e sembra che da oggi sia iniziato un pressing su Aldridge. Questo perché sembra che l’incontro di quest’ultimo con i Lakers non lo abbia convinto.

Kobe Bryant proprio a proposito di questo a pubblicato un tweet polemico e la certezza del rifiuto non ce l’ha nessuno, ma sembra che i Lakers abbiano perso quell’appeal che convinceva i giocatori a firmare in più o meno 10 minuti…

Una risposta a San Antonio: confermato Green, via Splitter, all-in su Aldridge che rifiuta i Lakers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche