Get Adobe Flash player

Matt Bonner: «Le mie percentuali al tiro scese per colpa dell’iPhone 6»

matt bonner spursGrazie alla sua affidabilità nel tiro dal perimetro Matt Bonner, che poi è stato ribattezzato “Red Mamba”, è riuscito a conquistarsi la fiducia di Gregg Popovich e dei tifosi, fino a ritagliarsi un minutaggio accettabile nei San Antonio Spurs. Ultimamente però era cambiata la musica, i tiri non entravano più con continuità e i minuti in campo sono scesi.

Dopo il 43% dal campo in carriera, nel 2014/15 ha totalizzato una media del 40,9% e il suo 36% da 3 punti è inferiore rispetto al 41% della sua carriera. Ora da free agent ha voluto dare una spiegazione a questo calo:

«Non voglio inventarmi scuse o inventarmi qualcosa di assurdo, ma per almeno un paio di mesi ho avuto forti dolori al gomito e ogni volta che prendevo il pallone per tirare sentivo forte dolore. Ora molti troveranno questo divertente ma ecco la mia teoria su come si è acutizzato il dolore: quando ho iniziato a usare l’iPhone 6 mi sono accorto che dovevo sforzarmi molto per toccare le parti dello schermo e a lungo andare questi movimenti anomali mi hanno causato dolore».

Non sappiamo se Bonner sia tornato a usare l’iPhone 5 che aveva riposto nel cassetto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche