Get Adobe Flash player

La NBA si tinge di rosa: Becky Hammon vince la Summer League

becky hammonUna delle note più liete di questa estate NBA è la prima panchina per una donna, che sta rapidamente convincendo tutti. La fortuna di avere come maestro uno come Gregg Popovich ha permesso a Becky Hammon di iniziare l’avventura come head coach dei San Antonio Spurs col piede giusto. Per lei anche la soddisfazione della vittoria della Summer League.

Gli Spurs hanno infatti fatto bottino pieno del torneo estivo, aggiudicandosi il titolo in finale contro i Suns per 93 a 90, il premio di MVP della competizione per Kyle Anderson e quello di MVP della finale per Jonathon Simmons.

«Mi piace molto lei, anche se la conosco da pochi giorni», ha commentato Simmons riguardo a Hammon, «è un allenatrice molto alla mano e sta dalla parte dei giocatori. È una cosa che noi apprezziamo parecchio».

Per lei grandi complimenti di coach Pop: «È un fuoco d’artificio, non fa prigionieri. Ha una grande personalità e competenza, ma soprattutto è competitiva al massimo».

A chi gli chiede se il fatto di essere donna possa sembrare un limite risponde: «So che per voi questa è la questione. Ma il gioco è lo stesso. Posso dirvi che conosce i movimenti del pick’n’roll esattamente come Tony Parker».

La Hammon ha commentato così: «Non sai mai cosa ti riserva il destino. Posso solo pensare a dare il massimo e sperare che succedano cose meravigliose. Ora vorrei solo ringraziare Popovich e i ragazzi nello spogliatoio che hanno creduto in me».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche