Get Adobe Flash player

J.J. Redick polemico contro la società per la partenza di Jordan

jj redick clippersNon è passato inosservato l’addio di DeAndre Jordan agli occhi di J.J. Redick che ieri, ai microfoni della radio Bleacher Report, si è scagliato pesantemente contro i vertici dei Clippers.

Il passaggio di DeAndre ai Mavericks, con un contratto di 4 anni per 80 milioni, ha scatenato parole di fuoco visto che alla domanda su quale voto desse alla sua squadra ha risposto lapidariamente con una F, ossia un’insufficienza piena, per poi proseguire come un fiume in piena:

«Quest’estate avevamo una sola priorità: il rinnovo di DJ e l’abbiamo fallito miseramente. A meno che non intervenga qualche miracolo, ed è difficile, ora riorganizzarci sarà veramente complicato. Jordan era parte integrante di tutta la squadra tanto sotto il punto di vista difensivo quanto in quello tattico. La sua partenza è un grande fallimento per tutti».

Resta ora da capire a chi siano rivolte queste polemiche roventi.

2 risposte a J.J. Redick polemico contro la società per la partenza di Jordan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche