Get Adobe Flash player

DeAndre Jordan ci ripensa e firma coi Clippers. Le reazioni

jordan paul clippersLa sintesi perfetta è quella con la quale i Los Angeles Clippers annunciano sul profilo Twitter la firma di DeAndre Jordan: “Casa è dov’è il tuo cuore”, accompagnata da una foto del numero 6. Questa è la conclusione della trattativa più “social” della storia NBA, con i giocatori di Clippers e Mavs che si sono fronteggiati per convincere il centro a firmare per i propri colori.

Il contratto sarebbe di 88 milioni per 4 anni, ma i dettagli saranno resi noti nelle prossime ore. La battaglia per convincere Jordan si è svolta in privato, con numerosi incontri e telefonate tra lui è gran parte dei giocatori dei Clippers, primo fra tutti Blake Griffin che ha twittato una foto di una sedia che blocca la porta (dagli assalti dei Mavs).

Anche l’ultimo arrivato Paul Pierce ha partecipato, postando una foto della firma di Jordan con Doc Rivers con scritto: “È per questo che mi hanno voluto qui”. Frase che aveva già utilizzato dopo i tiri vincenti nei playoff.

Anche Chris Paul ha voluto manifestare il suo entusiasmo con un aforisma di Edgar Alla Poe: “Credi nella metà di quello che vedi e in niente di quello che senti”.

"Believe only half of what you see, and nothing that you hear" -Edgar Allan Poe

Una foto pubblicata da Chris Paul (@cp3) in data:

Ora i Clippers hanno una squadra competitiva, da anello, come la passata stagione in realtà. Quest’anno però c’è anche Pierce e l’entusiasmo di un gruppo più unito che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche