Get Adobe Flash player

VIDEO: Bogut manda James fuori dal campo poi polemizza: «Ha fatto tutto da solo»

lebron james andrew bogutDi serie dure se ne sono viste, ma questa al di là degli scontri di gioco non è mai sembrata una serie sopra le righe. I giocatori in campo sicuramente non si sono risparmiati, ma sembra che nessuno, almeno fino ad ora, abbia giocato “sporco”. Il primo scontro che ha fatto alzare in piedi i tifosi all’arena di Cleveland è stato quello tra Andrew Bogut e Lebron James.

Il Prescelto andava a canestro lungo la linea di fondo e Bogut gli ha impedito di prendere il ferro, costringendolo ad andare fuori dal campo. Nella caduta James è andato a franare su un cameraman, riportando un paio di tagli alla testa, che dopo pochi minuti hanno smesso di sanguinare.

«Ho solo un po’ di mal di testa», ha detto LeBron a fine partita, «i medici sono stati bravi a fermare l’uscita del sangue. Ora farò solo qualche medicazione, ma sto bene».

Un pizzico di polemica si è alzato quando dopo la partita Bogut ha commentato il suo fallo: «Penso che sia saltato volontariamente sul cameraman. È atterrato, ha fatto due passi e poi si è lanciato sulla telecamera. Non lo ho colpito così forte». Alla domanda del giornalista “Questo è il tuo commento?” ha poi risposto: «No. Questo è quello che è accaduto. Questo è quello che si vede dal replay e quello che hanno visto anche tutti i miei compagni».

LeBron è sempre stato teatrale e forse non si aspettava di avere un impatto così forte sulla telecamera, almeno questa è la versione di Bogut.

Alla fine però tutto è andato bene, almeno riguardo l’infortunio. Dall’alba dei tempi il bacio della mamma fa passare la “bua”:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche