Get Adobe Flash player

Klay Thompson in Gara 1 ci sarà

thompson warriorsPossono tirare un sospiro di sollievo gli Warriors e tutti i tifosi in apprensione per lo stato di salute di Klay Thompson. Sta bene e domani, salvo sorprese dell’ultima ora, giocherà la prima finale contro i Cavs. Ricordiamo che la sua possibile assenza era dovuta ad un brutto infortunio rimediato nelle semifinali contro i Rockets, dove aveva ricevuto una forte ginocchiata sulla testa.

A darne notizia, dopo aver superato positivamente tutti i rigidi protocolli medici volti ad accertare la presenza e lo stato di una commozione cerebrale, è stato proprio lui parlandone con i giornalisti dell’Associated Press: «Ora sto decisamente meglio, già negli scorsi giorni andava migliorando e sono convinto che domani sarà ancora meglio. Dobbiamo tenere a bada i nervi, l’ansia e lasciargli poco spazio. Solo così sarà possibile batterli. Sono sicuro al 99.9% di giocare».

Ha tenuto soprattutto a minimizzare le parole della direttrice esecutiva della National Basket Player Association, Michele Roberts, che si era detta preoccupata dall’idea che potesse giocare.

Un’ottima notizia per tutti testimoniata dal fatto che Thompson è una delle colonne portanti per i Warriors, seguendo come miglior marcatore il MVP Stephen Curry con un’invidiabile media di 21,7 punti per gara in regular e 19,7 in postseason. Insomma, che lo spettacolo abbia inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche