Get Adobe Flash player

9 giugno 1985, la vendetta dei Lakers

brawl-celtics-lakers 1985Il 1985 è un anno di quelli speciali in NBA. Parte l’era di Michael Jordan, che entra nella Lega come un tornado diventando subito il miglior realizzatore, nonché il rookye dell’anno. Ma anche l’ennesimo anno del duello tra Boston e Los Angeles, con i Lakers che tornano a riprendersi l’anello direttamente dalle mani degli eterni rivali.

I californiani restitituiscono la delusione di 12 mesi prima, quando persero in 7 partite, e vincono in 6. L’ultimo atto al Garden, esattamente il 9 giugno di 30 anni fa. Finisce 111-100, a conferma di una serie spettacolare, in cui le 2 squadre non chiudono mai una sfida sotto i 100 punti.

L’ultima vittoria ha il marchio dei soliti noti. Kareem Abdul-Jabbar firma 29 punti e si prende l’MVP delle finali. James Worthy ne mette 28, mentre Magic Johnson mette la solita tripla doppia: 14 punti, 10 rimbalzi e 14 assist. Nel roster di quei Lakers, sempre guidati da Pat Riley, compare anche il nome di Bob McAdoo.

Ai Celtic non bastano 3 doppie doppie per portare nuovamente la serie a Gara 7. Larry Bird, MVP di stagione, chiude con 28 punti e 10 rimbalzi, ancora meglio Kevin McHale con 32 e 16, 14 e 11 per Robert Parish.

L’ennesimo duello tra Lakers e Celtics è la finale che tutti attendono e che nessuno riesce a mettere mai in discussione. Los Angeles ci arriva dopo aver estromesso i Phoenix Suns (3-0), Portland Trail Blazers (4-1) e i Denver Nuggets (4-1). Boston risponde con il 3-1 ai Cleveland Cavaliers, il 4-2 ai Detroit Pistons e il 4-1 ai Philadelphia 76ers.

Questo il roster completo di quei Lakers 1984/85

4 G Byron Scott
11 AG Bob McAdoo
12 P Ronnie Lester
21 G Michael Cooper
25 AG Mitch Kupchak
31 AG Kurt Rambis
32 P Magic Johnson
33 C Kareem Abdul-Jabbar
35 AP Larry Spriggs
40 G Mike McGee
42 AP James Worthy
43 C Chuck Nevitt
52 AP Jamaal Wilkes

Una risposta a 9 giugno 1985, la vendetta dei Lakers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche