Get Adobe Flash player

VIDEO: Andrew Wiggins rookie of the year

andrew wiggins timberwolvesManca ancora l’ufficialità, ma stando a numerose indiscrezioni il nome della miglior matricola per la stagione in corso è Andrew Wiggins, dei Minnesota Timberwolves. Nella sua prima stagione in NBA ha collezionato una media di 16.9 punti e 4.6 rimbalzi in 82 presenze e 39 minuti a partita.

Nerlens Noel di Philadephia, Nikola Mirotic di Chicago e Elfrid Payton di Orlando erano gli altri contendenti nella corsa a questo premio, ma Wiggins ha dimostrato di essere un giocatore assolutamente competitivo soprattutto quando uno ad uno cominciavano ad infortunarsi i suoi compagni di squadra.

Le sue giocate specialmente nel finale di stagione hanno donato alla stagione dei Wolves una leggera luce, in una stagione disastrosa. Famosa è la dichiarazione di coach Flip Saunders: «Nell’ultimo mese abbiamo visto più schiacciate spettacolari rispetto agli ultimi quattro anni».

Scelto per primo nel Draft del 2014 dai Cavaliers Wiggins è finito a Minnesota nell’affare Kevin Love, ma ha dimostrato di saper giocare già da subito aggiudicandosi il premio di matricola del mese per i primi quattro mesi. Ora è destinato ad essere un All Star per molto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche