Get Adobe Flash player

I Bulls confermano Hinrich, Jefferson ai Mavs

kirk hinrich bullsIn un’estate di grandi cambiamenti la squadra di Chicago ha deciso di ripartire da una conferma. Dopo l’ufficialità degli acquisti di Pau Gasol e Nikola Mirotic, i Bulls hanno dato la notizia dell’accordo con Kirk Hinrich, con un biennale che assicura uno stipendio di 2,7 milioni per la prossima stagione e un’opzione per il giocatore che può liberarsi prima del secondo anno.

Hirnich ha passato 9 delle sue 11 stagioni in NBA con la maglia dei Bulls ed è l’ideale per le rotazioni di coach Thibodeau, per la sua capacità di difendere sui play avversari e le sue ottime capacità in fase di gestione della fase offensiva. In più ha dimostrato di essere un valido sostituto di Derrick Rose, che ancora non dà certezze riguardo il suo rendimento dopo il secondo grave infortunio.

Oltre a Hirnich i Bulls hanno annunciato l’acquisto di Cameron Bairstow, un lungo classe 1990, 49esima scelta assoluta al Draft, con 9,2 punti and 4,8 rimbalzi in 20 minuti di media a partita con il college in New Mexico.

I Mavs al contrario hanno cambiato molto e dopo la partenza di Vince Carter, in direzione Grizzlies, come sostituto è stato ingaggiato Richard Jefferson, con un contratto di un anno a 1,4 milioni, il minimo per un veterano. Nella ultima stagione in maglia Jazz ha collezionato 78 presenze giocando il ruolo di tiratore dalla distanza in uscita dalla panchina, più o meno il ruolo che aveva Carter la scorsa stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche