Get Adobe Flash player

Pau Gasol verso Dallas, Melo e Darren Collison diventeranno free agent

woodson anthonyUn fulmine a ciel sereno per la dirigenza dei Knicks che era stata anche rassicurata dall’entourage del giocatore e invece molte fonti confermano oggi che Carmelo Anthony ha preso la sua decisione: a breve approfitterà della clausola del suo contratto che gli permette di diventare un “unrestricted  free agent” a partire da questa estate. In poche parole tra pochi giorni deciderà liberamente con quale squadra firmare senza che i Knicks possano fare niente.

Tra le tante squadre in attesa ora la più quotata sono i Chicago Bulls e pare che da giorni coach Thibodeau si stia già informando con qualche vecchio allenatore di Anthony per iniziare il processo di inserimento dell’ex Denver Nuggets nella città che fu di Michael Jordan. Houston Rocket, Dallas Mavericks e Miami Heat sicuramente non perderanno la speranza di superare la concorrenza dei Bulls.

Anthony è il quinto giocatore della storia NBA a decidere di cambiare maglia al termine di una stagione con almeno 27 punti di media. L’ultimo a farlo? Ovviamente LeBron James nell’estate del 2010.

Stessa decisione per Darren Collison dei Los Angeles Clippers. Il play di riserva dietro a Chris Paul ha deciso di sondare il terreno da free agent sulla scia della fantastica Gara 4 contro i Thunder nei playoff, in cui ha dimostrato di avere i numeri e soprattutto la leadership per giocare più minuti. Già in stagione, quando CP3 era fuori per infortunio, Collison si era dimostrato una riserva di tutto rispetto.

Pau Gasol è ormai prossimo al trasferimento, sempre da free agent, sfiorato già a inizio anno. La destinazione ora sembra quella di Dallas, che ha creato spazio nel monte ingaggi grazie alla decisione di Nowitzki di firmare un contratto con un ingaggio ridotto. Gli obiettivi dei Mavs sono Marcin Gortat o Tyson Chandler, in modo da rinforzare il reparto lunghi.

2 risposte a Pau Gasol verso Dallas, Melo e Darren Collison diventeranno free agent

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche