Get Adobe Flash player

Derek Fisher allenerà i Knicks

derek fisher phil jacksonLa notizia circolava da qualche giorno, dal giorno in cui i Thunder sono usciti sconfitti dalle finali di Conference contro i San Antonio Spurs. Ora manca solo l’ufficialità ma sembra che Derek Fisher abbia deciso di accettare l’incarico di capo allenatore dei New York Knicks. La società ha annunciato una conferenza stampa per la giornata di oggi, ma già sono trapelate alcune informazioni e pare che Fisher abbia siglato un accordo che lo legherà ai Knicks per 5 anni per una cifra vicina ai 25 milioni di dollari.

Il fattore decisivo che ha fatto optare l’ex play di Thunder e Lakers per New York è il rapporto strettissimo di amicizia che lo lega a l’allenatore più titolato della storia NBA. Phil Jackson ha infatti deciso di prendere il ruolo di presidente dei Knicks e il suo primo incarico è stato quello di trovare un allenatore che potesse risollevare la franchigia dopo l’annata disastrosa di Mike Woodson.

L’identikit del nuovo coach imponeva una figura “fresca”, un allenatore cioè alla prima esperienza da head coach e dopo che Steve Kerr ha accettato la panchina dei Golden State Warriors, tutte le energie si sono spostate su “The Fish”.

Derek Fisher sarà quindi il 26esimo allenatore della storia dei New York Knicks, l’ottavo in soli 13 anni, nella speranza che questa volta il rapporto duri più di un paio di stagioni e regali alla squadra una stagione al livello delle grandi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche