Get Adobe Flash player

Phil Jackson racconta il primo incontro tra Kobe e MJ

michael jordan kobe bryantKobe Bryant è a tutti gli effetti uno dei più grandi della NBA, ma malgrado 5 anelli, un titolo di MVP nel 2008, 15 apparizioni all’All Star Game e una serie innumerevole di record registrati con la maglia dei Los Angeles Lakers è da sempre considerato un gradino sotto al più forte di sempre: Michael Jordan. Le loro carriere si sono di fatto sfiorate, ma sul campo si sono affrontati, anche se si trattava degli ultimi anni di MJ.

In una recente intervista a Fox Sports Live, Phil Jackson, allenatore sia di Jordan ai Bulls che di Bryant ai Lakers, ha ripercorso i primi anni di carriera del Black Mamba e il confronto che inevitabilmente lo metteva di fronte al numero 23 di Chicago. Proprio per cercare di far crescere il giovane Bryant, coach Zen ha voluto farli incontrare a seguito di una partita, chiedendo a Jordan di dare qualche consiglio al suo giovane avversario.

«Gli ho chiesto di incontrarlo proprio per fargli capire che doveva avere pazienza, in campo e fuori. Non volevo che cercasse a tutti i costi di strafare, ma semplicemente di aspettare il momento giusto per prendere la partita in mano», ha detto Jackson.

Così Jackson è entrato nella stanza, dove era Bryant ad aspettare, insieme a Jordan e la prima cosa che Kobe ha detto era: «Posso romperti il c**o quando voglio 1 contro 1».

E questo è il modo in cui due tra i più forti di tutti i tempi hanno iniziato il loro rapporto tra colleghi/avversari.

7 risposte a Phil Jackson racconta il primo incontro tra Kobe e MJ

  • Penny scrive:

    il basket di oggi, è nato con Jordan, per questo Jordan ha la garanzia di essere considerato il migliore . questo fino al giorno in cui un altro giocatore non rivoluzionerà di nuovo il gioco della pallacanestro. dunque non verrà mai considerato migliore di Jordan neanche se ne vincesse 7 di titoli.

  • Penny scrive:

    Non c’è proprio confronto, il basket che Kobe gioca, Jordan lo ha creato. Come dire che ajustin Timberlake è meglio di Michael Jackson, una cosa del genere.. non ha senso

  • Anonimo scrive:

    Spero che LBJ si spezzi come una sdraio.

  • ANGIOLO scrive:

    concordo con Lorenzo
    Il Mamba a mio avviso e’ l’unico che si avvicina ad MJ…

  • Anonimo scrive:

    Quoto Lorenzo!
    Infatti anche Mj ha affermato che non sa se batterebbe Kobe in un 1×1 perchè a detta di MJ “ha copiato tutti i miei movimenti”, mentre ha detto che batterebbe senza troppi problemi LBJ!!

    Grandi entrambi ma secondo mio umile e modesto parere, un giorno , molto probabilmente senza vincere tutto quello che loro hanno vinto, qualcuno li supererà e quel qualcuno è The Natural: Kevin Durant!!

  • Lorenzo Castellani via Facebook scrive:

    Stronz@te! È un grande…e non ha mai detto di essere più forte di MJ, l’ha solo sfidato in 1×1. Lo stesso Jordan, di recente, ha detto che lui avrebbe battuto James in 1×1, e che l’unico che gli tiene testa in 1×1 è Kobe

  • Danilo Basile via Facebook scrive:

    Ho sempre considerato kobe un mediocre e questa ne é la conferma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche