Get Adobe Flash player

I Nets interrompono il momento magico di Golden State

kevin garnett netsFinalmente a Brooklyn possono dire di avere una squadra. I Nets iniziano la stagione con una ventina di partite di ritardo e riescono, con la vittoria sugli Warriors, a inanellare il quarto successo di fila e si piazzano tra le prime otto ad Est. La vittoria dei ragazzi di Jason Kidd interrompe così la serie di 10 vittorie consecutive di Golden State, che si ferma ad un passo dalla settima vittoria di fila in trasferta, mai successo nella storia della franchigia di Oakland.

L’MVP della serata è Kevin Garnett, che realizza 11 dei suoi 13 punti nel quarto periodo, alzando il muro in difesa con una prestazione che lo fa tornare indietro di qualche anno. Joe Johnson conclude l’opera terminando la gara con 27 punti, contribuendo al parziale del quarto quarto dove praticamente i Nets hanno portato a casa la gara.

«Una sconfitta difficile da digerire», ha commentato l’allenatore degli Warriors Mark Jackson, «avevamo condotto la partita, ma abbiamo permesso loro di uscire nel finale. Non dobbiamo però dimenticare che il 6-1 nelle ultime 7 trasferte è uno score di tutto rispetto».

Per Golden State Stephen Curry fa il buono e il cattivo tempo, realizzando 34 punti con 7 assist, ma spegnendosi poi nel finale, con una difesa leggera sulla penetrazione di Shaun Livingston, che sembra però si sia liberato con un movimento al limite del fallo in attacco e perdendo il pallone decisivo a una decina di secondi dalla fine.

Non è la prima volta che i Nets rovinano la festa agli avversari. Nella loro storia avevano già interrotto la serie di 11 vittorie di Detroit nel 2006 e di 12 di Seattle nel 1982.

Una risposta a I Nets interrompono il momento magico di Golden State

  • Alexis eiromene scrive:

    Una volta recuperati i numerosi giocatori fuori per infortunio e dopo aver amalgamato negli schemi teletovic e livingston, uno staff tecnico intelligente deve essere in grado di indirizzare al meglio una squdra. Bravi kidd and co.!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche