Get Adobe Flash player

Un bel Natale per Datome, vincono anche Bargnani e Belinelli

datome pistonsIl Natale è arrivato in anticipo per Gigi Datome. L’azzurro si conferma in crescita e nell’ultima sfida prima delle Festività piazza la sua miglior prestazione dal suo approdo in NBA. Nella netta vittoria 115-92 ottenuta dai suoi Pistons a Cleveland, i minuti sono 17 con 13 punti all’attivo frutto di un 6 su 13 al tiro, un assist e 4 rimbalzi, tutti offensivi.

Una prestazione finalmente importante, arrivata a 2 giorni da quella di Houston. Contro i Rockets, Datome aveva piazzato un 4 su 5 nei 13 minuti in cui era stato in campo. Segno che coach Maurice Cheeks inizia a prenderlo sempre in maggiore considerazione. Proprio nel momento in cui Detroit si sta confermando come possibile outsider nella corsa ai playoff. Con 14 vinte e 16 perse, ma soprattutto con le 8 vinte e 6 perse in trasferta, i Pistons sono in crescita.

Se per Datome sarà un Natale di relax (Detroit tornerà in campo solo venerdì 27 a Orlando), per Marco Belinelli e Andrea Bargnani sarà invece da trascorrere sul campo. Gli Spurs saranno attesi da un grande appuntamento, in casa contro i Rockets di Howard e Harden. Intanto San Antonio ha fermato la marcia dei Raptors da traferta imponendo ai canadesi un netto stop: 112-98. Il Beli è partito in quintetto base, ma la sua prova non è stata proprio di quelle indimenticabili, soprattutto rispetto alle ultime. Appena 19 minuti sul parquet, con 4 punti frutto di un 2 su 7 al tiro (0 su 5 da 3), un assist e un rimbalzo. I texani sono ora a 22 vinte e 6 perse e proseguono il loro duello con Oklahoma City e Portland per la vetta della Western Conference.

Lotta per la vetta che non è certo un obiettivo degli attuali Knicks. Quanto meno di quello della Conference. New York sta cercando di risalire e al momento è a 9 vinte e 18 perse, ma a Orlando è arrivata il 5° successo lontano da casa. Un 103-98 ottenuto con un finale punto a punto dopo che la squadra di Mike Woodson aveva saputo prendere anche 20 punti di vantaggio. Nella serata in cui Carmelo Anthony è stato costretto a uscire anzitempo per un infortunio alla caviglia sinistra, Bargnani ha messo a segno 13 punti con un 5 su 12 al tiro, 5 rimbalzi e una stoppata. E ora sotto con un Natale al Madison, che ospiterà un match di primo piano contro i Thunder di Durant e Westbrook.

Una risposta a Un bel Natale per Datome, vincono anche Bargnani e Belinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche