Get Adobe Flash player

Minnesota con tanto Love, miglior record NBA

love-mettaI lupi hanno ripreso a ululare. Dopo Indiana, Philadelphia e Houston, anche Minnesota continua nel suo percorso netto centrando la 3ª vittoria in altrettante gare. Un successo significativo quello del tris, ottenuto niente meno che al Madison Square Garden contro i New York Knicks: 108-100.

Il 3° squillo, il 1° lontano dal Target Center di Minneapolis dove in precedenza erano caduti gli Orlando Magic (120-115 all’overtime), ma soprattutto gli Oklahama City Thunder, battuti con un netto 100-81. Tre partite e 3 vittorie nate nel nome di Kevin Love.

Tornato finalmente a tempo pieno, dopo la passata travagliata stagione, il Campione olimpico con Team Usa ha ripreso a trascinare i Timberwolves. Dopo i 31 punti e 17 rimbalzi con Orlando, il 24 punti e 12 rimbalzi contro Oklahoma City, Love ha fatto ancora meglio a cospetto di Carmelo Anthony: un 34 punti e 15 rimbalzi, impreziosito da canestri decisivi, come quelli realizzati nel finale, nel momento in cui i Knicks hanno iniziato a sperare in una clamorosa rimonta.

Sì, perché il match del Madison è stato davvero all’insegna dei 2 volti. Avvio tutto di marca Minnesota, capace di indirizzare la gara con un incredibile 40-19 nel 1° quarto. Resto del tempo tutto all’inseguimento per New York, in grado di arrivare anche a un clamoroso -2, prima della definitiva spallata di Love.

Tanto Kevin Love, ma non solo. Minnesota ha potuto contare anche su uno strepitoso Kevin Martin (30 punti), supportato dalle prove di Nikola Pekovic (11 punti + 12 rimbalzi), Corey Brower (10 punti) e Ricky Rubio (8 punti + 10 assist). Ai Knicks non sono bastati i 22 di Melo e il 17 di Metta World Peace. Andrea Bargnani è partito in quintetto ed è rimasto in campo 19 minuti, con 14 punti e rimbalzi.

Da New York arriva l’eco degli ululati dei lupi, i migliori in assoluto in queste prime 3 gare. Proseguirà ancora? La risposta è immediata, già da stanotte, quando Minnesota sarà sul parquet dei Cleveland Cavaliers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche